mercoledì 13 maggio 2015

Hector e la ricerca della felicità (Parte Prima). Citazione della settimana 11-17_maggio_2015 a cura di Emma Salvati.


“Hector and the Search of Happiness” è il titolo di un delizioso film, co-prodotto e girato in Canada, Germania, Gran Bretagna e Sudafrica e distribuito nel 2014. 
Commedia ironica, intelligente, intrigante e divertente. 
Con uno splendido ritmo ed un magnifico lavoro di fotografia e montaggio.
Vi direi di non perderlo, ma in Italia per ora non è stato distribuito. 
Per fortuna c’è la traduzione del libro da cui è stato tratto: “Il Viaggio di Hector o la Ricerca della Felicità” di Francois Lelord. 


Hector è un giovane psichiatra che conduce una vita regolare e scandita da una routine precisa e meticolosa. Tutto sembra filare liscio, ma ad un certo punto inizia a sentirsi un impostore. Professionalmente dovrebbe avere la capacità di aiutare i suoi pazienti a trovare la felicità, ma non sa precisamente nemmeno cosa sia…
Decide, quindi,  di intraprendere un viaggio, come nella migliore tradizione mitologica ed archetipica per scoprirlo… 

Francois Lelord

L’autore, Francois Lelord, è uno psichiatra parigino, munito di senso dell’umorismo e capacità di critica.


Ed eccovi alcune perle di saggezza sulla felicità:

Sii molto cauto con coloro che dichiarano di voler creare il paradiso in terra: quasi invariabilmente creeranno l’inferno

Lezione numero 17: La felicità è occuparsi della felicità di coloro che ami.


Sapere e sentire sono due cose differenti e sentire è ciò che conta.

L’errore fondamentale che le persone fanno è pensare che la felicità sia l’obiettivo!



Molte persone credono che la felicità derivi dal possedere più soldi o più potere.

Fare paragoni può rovinare la tua felicità.

Da “Hector e la ricerca della felicità” di Francois Lelord
Liberamente tradotto da Emma Salvati



Nessun commento: